Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

XXXII DOMENICA TEMPO ORDINARIO. ESSERE CHIESA VIGILANTE NEL TEMPO DELLO SPIRITO SANTO.

on .

VERGINI SAGGE

Le vergini con le lampade accese, rappresentano la chiesa vigilante che non dimentica l'olio dello Spirito Santo.

La nostra vita, la storia dell'umanità, possono apparire avvolte nel buio della notte per le sofferenze che dobbiamo assumere e affrontare con tanta fatica, e per le ingiustizie e i segnali di morte che vediamo nel mondo. Ed è fatica perseverare nella fede. Molti attorno a noi, e anche nelle nostre stesse famiglie perdono la fede e si trovano come persi nella notte della vita dura in questo mondo.

Ma siamo nel tempo dello Spirito Santo, e lo Spirito è l'olio che alimenta le lampade in mano alle vergini, che rappresentano la chiesa nel mondo, chiamata a mantenere accesa la luce del Risorto, la luce della speranza, la luce dell'amore divino che sconfigge le tenebre di una vita senza senso.

Le vergini stolte, rappresentano quei cristiani che dimenticano l'olio dello Spirito Santo, perché addormentati nell'esperienza della preghiera, sono quei cristiani che si dimenticano dello Spirito Santo perché non sanno più vigilare, non sanno più pregare, poco a poco spengono la fiamma della speranza che viene dalla loro fede in Cristo risorto, e non godono più della bellezza di essere e sentirsi Chiesa vigilante.

Accanto a noi ci sono fratelli e sorelle addormentati, che si sono dimenticati della presenza dello Spirito Santo, effuso nei loro cuori, e fanno tanta fatica a pregare, nella frenesia della loro vita quotidiana.

Preghiamo per loro, perché la venuta definitiva del Cristo alla fine della loro vita non li colga di sorpresa, impreparati.

UA-90394871-1