Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

QUARESIMA. IL DIGIUNO PIÙ DIFFICILE È CHINARSI SULL'UOMO FERITO. IL DIGIUNO È ANCHE UNA CAREZZA

on .

il digiuno

Il cristianesimo non è una regola senz’anima, un prontuario di osservanze formali per gente che indossa la faccia buona dell’ipocrisia per nascondere un cuore vuoto di carità. Il cristianesimo è la carne stessa di Cristo che si china senza vergognarsi su chi soffre.
Questo significa che il digiuno più difficile è il digiuno della bontà. È il digiuno di cui è capace il Buon Samaritano, che si china sull’uomo ferito, e non è quello del sacerdote, che guarda lo stesso sventurato ma tira diritto, forse per timore di contaminarsi.

PAPA FRANCESCO

UA-90394871-1