Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

LE COSE DI DIO? … E CHI ME LE INSEGNA?

on .

ZANCONE

A NOI SACERDOTI SOPRATTUTTO SPETTA IL COMPITO DI PARLARE DI DIO E INSEGNARE LE COSE DI DIO. 
Da qui nasce in S. Annibale Maria anche la convinzione di una carente presenza di sacerdoti negli ambiti delle povertà umane e di una loro costante insufficienza numerica e quindi la necessità di chiederli al Signore.
La preghiera per le vocazioni non è e non può essere il frutto della rassegnazione, come se pensassimo che per le vocazioni abbiamo già fatto tutto il possibile, con pochi risultati, e quindi non ci resta che pregare. 
La preghiera non è una specie di delega al Signore, perché faccia Lui al nostro posto. È invece un fidarsi di Lui, un mettersi nelle sue mani, che ci rende a nostra volta fiduciosi e disponibili a compiere le opere di Dio.

ADAMO CALO’. Introduzione Incontro sacerdoti settore Roma Est con S. E. Monsignor G. Marcianti, Vescovo di Settore. Roma, 20 febbraio 2014

UA-90394871-1