Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

DOVEVA CELEBRARE LA PASQUA CON I SUOI AMICI E UNO DI QUESTI AMICI PENSAVA GIA’ AL TRADIMENTO. LO VENDERÀ PER POCHI DENARI.

on .

 

Doveva celebrare la Pasqua con i suoi amici e uno di questi amici pensava gia’ al tradimento. lo venderà per pochi denari.

Verrà condannato a morte con un processo in cui non si riescono neanche a trovare veri motivi di condanna.
Verrà condannato perché dice di essere figlio di Dio, perché compie guarigioni di sabato e perché parla di Dio come Padre che vuole un mondo diverso fatto di giustizia, di verità, di perdono, di misericordia, di bontà, di amore.

Gesù viene soprattutto condannato perché ha un progetto di vita nuovo dove tutti gli uomini sono fratelli, dove nessuno è più povero e nessuno può essere ritenuto schiavo.

Un progetto di vita diverso, dove non si fanno più guerre, dove la gente non è più costretta a fuggire dalla sua patria per la fame, per le guerre.

E viene condannato per tutto questo. E lo fa per noi. Per dirci che per Lui noi siamo davvero importanti, per dirci che noi siamo tanto amati, per donarci soprattutto la voglia di continuare a costruire in questo nostro mondo il suo progetto di vita fatto di pace, di fraternità, di giustizia e di verità.

UA-90394871-1