Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

IL PIÙ GRANDE DEI PECCATI, NON È QUELLO DI VENDERE CRISTO. E’ QUELLO DI DISPERARE E NON CREDERE NELL’AMORE E NEL PERDONO DI CRISTO.

on .

 

IL PIÙ GRANDE DEI PECCATI, NON È QUELLO DI VENDERE CRISTO.

E’ QUELLO DI DISPERARE E NON CREDERE NELL’AMORE E NEL PERDONO DI CRISTO.

Anche Pietro aveva rinnegato il Maestro; e poi lo ha guardato negli occhi e si è messo a piangere e il Signore lo ha ricollocato al suo posto. Anche gli apostoli per paura hanno abbandonato il Signore nel momento più difficile della sua vita e poi sono tornati, e Cristo li ha perdonati e li ha ripresi con la stessa fiducia.

Credete che non ci sarebbe stato posto per Giuda? Se avesse voluto. Se si fosse portato ai piedi della croce. Se avesse guardato Cristo negli occhi almeno a un angolo della strada sul calvario. Povero Giuda. Povero nostro fratello Giuda.

La Pasqua è questa parola di perdono detta a un povero Giuda, detta a dei poveri peccatori come voi, come me. Questa è la gioia pasquale: sapere che Cristo ci ama, che Cristo ci perdona, che Cristo non vuole la nostra disperazione.

UA-90394871-1