Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

IL SABATO SANTO È IL TERZO GIORNO DEL TRIDUO PASQUALE

on .

 

IL SABATO SANTO È IL TERZO GIORNO DEL TRIDUO PASQUALE: è un giorno di silenzio e, pur se un senso di lutto pervade tutta l'area della chiesa, esso è incentrato sull'attesa dell'annuncio della risurrezione che avverrà nella solenne veglia pasquale, che si svolge nella notte tra questo sabato e la domenica successiva.

La Chiesa cattolica considera degno di lode protrarre il digiuno ecclesiastico e l'astinenza dalla carne anche per tutto il sabato santo, fino alla Veglia pasquale, tuttavia non ne fa un obbligo per i fedeli.

In questo giorno, come nel venerdì santo, la Chiesa cattolica non offre il sacrificio della Messa, ma a differenza del venerdì santo la comunione può essere distribuita solo come viatico.

L'eucarestia non è conservata nel tabernacolo della chiesa, ma viene normalmente conservata in altro luogo adatto. Le luci e tutte le candele sono spente. Gli altari sono spogli, senza fiori e paramenti.


In molte chiese rimane esposta la Croce servita per l'adorazione nel venerdì santo.

UA-90394871-1