Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

La settimana santa è stato il tempo liturgico durante il quale come comunità cristiana abbiamo celebrato il mistero di Cristo Risorto

on .

 

AUGURI PASQUALI

La settimana santa è stato il tempo liturgico durante il quale come comunità cristiana abbiamo celebrato il mistero di Cristo Risorto che continua ad irradiare la luce e la gioia della sua resurrezione e ci chiama come i discepoli a professare una fede coraggiosa, capace di segnare profondamente la vita e la storia.

Uno non può godere però della luce senza aprire gli occhi; così noi non possiamo gioire di Cristo senza liberare il cuore. Nel cuore di ognuno di noi ci sono sicuramente itinerari e spazi che domandano di essere illuminati e riconciliati dalla luce del Risorto.

Pasqua è il tempo per rialzarsi per incontrare Cristo e i nostri fratelli. Nella debolezza, nelle difficoltà di ogni genere. Guardare al Risorto è ritrovare coraggio e andare avanti nonostante tutto.

 Gesù ci ricorda che la comunità cristiana è luogo di vita e non un sepolcro. Egli mi ordina di uscire da me stesso e di fidarmi di lui, perché con lui c’è la vita e non la morte. Egli ordina anche al mio cuore di togliere i sassi che ho messo su certe situazioni e relazioni; mi ordina di togliere la pietra dove ho seppellito l’amore che ancora posso dare al prossimo, anche se non sempre sono stato capito e qualche volta invece rifiutato. Mi ordina di sciogliere le bende di rancore e risentimento che mi impediscono di andare e di aprirmi alla vita, anche se sono stato ferito o ho ferito qualcuno.

 Potremo così guardare al futuro con più fiducia e gioia, allargando la geografia del proprio cuore, per dare maggiore spazio e concretezza alla solidarietà, alla comprensione e benevolenza, con il coraggio di poter comprendere verificare se e in quale misura, noi siamo operosi testimoni della gioia di Gesù Risorto, e discernere con libertà interiore quello che Dio vuole da ciascuno di noi e sentirci solleciti a prestare tutta la nostra collaborazione.

 Nel giorno di Pasqua possiamo dipingere di pace la nostra vita ed essere messaggeri di pace per tutti coloro che ci vogliono bene e ai quali ci sentiamo vicini e vogliamo bene.

 Buona Pasqua di Resurrezione.

UA-90394871-1