Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

OGGI TUTTO SEMBRA DIVENTATO DIFFICILE, ANCHE PARLARE DI DIO. IL PECCATO NON SI IMPARA A MEMORIA. DIO CRESCE CON LA NOSTRA ESPERIENZA

on .

 

OGGI TUTTO SEMBRA DIVENTATO DIFFICILE, ANCHE PARLARE DI DIO. IL PECCATO NON SI IMPARA A MEMORIA. DIO CRESCE CON LA NOSTRA ESPERIENZA

Sono catechista in parrocchia da qualche anno – così scrive Gabriella N. da Bari - Preparo i ragazzi per la cresima. Mi accorgo quanto sia diventato difficile questo impegno. Talvolta ho l’impressione che sia tempo sprecato. Ai ragazzi sembra che non importa niente né di Dio, né della chiesa, né dei comandamenti. Forse il vecchio metodo di far imparare nozioni a memoria aveva almeno la validità che quando i ragazzi diventavano adulti ricordavano qualcosa di ciò che aveva appreso al catechismo.

Ma come faccio a spiegare loro cos’è il peccato se per loro tutto sembra permesso e lecito?

Accetto quello che dici, cara Gabriella, che il compito del catechista è diventato difficile. Ma anche fare il papà è diventato difficile. Anche fare il maestro. Oggi tutto sembra diventato difficile, anche parlare di Dio. Forse anche Dio ha ormai difficoltà a farsi sentire da noi.

Quando ero ragazzo a scuola ci facevano imparare a memoria decine di poesie e capitoli interi di romanzi e testi di letteratura. Sono serviti solo a esercitare la memoria, quasi mai a prepararci per la vita. Così è per il catechismo. Non può ridursi a memorizzare nozioni e parole religiose.

L’educazione religiosa dei ragazzi, che non è compito esclusivo del catechista, è trasmissione di valori, è testimonianza di vita di un credente, di fedeltà ai suoi principi religiosi, nei comportamenti quotidiani. Il peccato non si impara a memoria. E’ esperienza di vita. Ognuno di noi, a qualsiasi età, da ragazzi e da adulti, sperimentiamo nel cuore la tristezza di qualcosa che non dovevamo fare o che abbiamo omesso di fare.

Dio poi non nasce adulto. Cresce con la nostra esperienza. Anzi è sempre in embrione. Perché sempre da conoscere di più.

UA-90394871-1