Sant'Antonio di Padova dei padri Rogazionisti in Circonvallazione Appia - Roma 

L’IMPEGNO DI NOI CONSACRATI OGGI SARÀ ESSENZIALMENTE QUELLO DI ANIMARE IN SENSO CRISTIANO LA CULTURA E LA VITA IN UN MONDO OCCIDENTALE PROFANO E PAGANO

on .

 

L’IMPEGNO DI NOI CONSACRATI OGGI SARÀ ESSENZIALMENTE QUELLO DI ANIMARE IN SENSO CRISTIANO LA CULTURA E LA VITA IN UN MONDO OCCIDENTALE PROFANO E PAGANO, di parlare di vangelo e di trascendenza, di valori spirituali e di porsi anche come voce critica e profetica all’interno della società e della stessa Chiesa gerarchica.

Ci troviamo spesso infatti nel buio di una trappola fabbricata da noi stessi. Siamo diventati oggetti nelle mani di legislatori, direttori, canonisti, moralisti ed educatori. Non più soggetti responsabili del nostro vivere e del come realizzare la nostra personale vocazione.

E il Vangelo è stato sostituito da un grande schermo che troneggia in camera e ci informa ininterrottamente con telegiornali e telenovelas.

Sarà necessario abbandonare quanto prima il nostro piccolo mondo antico; dare la dovuta importanza alla revisione di vita e ammodernamento delle strutture edilizie e canoniche, ma soprattutto riscoprire nei nostri ambienti il senso e il valore della profezia e della spiritualità, offrendo ai religiosi oggi opportunità diverse e spazi per riflettere e pregare, incoraggiare e criticare, ricordare e riproporre, parlare e stare zitti, anche quando il silenzio é fatica e umiliazione.

ADAMO CALO’. in: P.S. LE COSE CHE NON TI HO DETTO, www.padreadamo.com, 1 giugno 2010

UA-90394871-1